Prelievi

Il servizio di prelievi a domicilio è rivolto a tutti gli stezzanesi di ogni fascia d’età, esenti o meno da ticket, e anche a soggetti residenti in paesi limitrofi. Il servizio è stato pensato per  andare incontro alle esigenze e alle difficoltà delle persone: da un lato, l’impossibilità di spostarsi dalla propria abitazione (soggetti allettati o con problemi di deambulazione), dall’altro, specie per le fasce più giovani, l’esigenza di evitare di perdere ore di lavoro per recarsi personalmente nelle strutture ospedaliere preposte ai prelievi. SEGUE

Come richiedere il servizio

 E' sufficiente presentare, nei giorni di apertura della sede o anche per email, la prescrizione medica (o l’elenco degli esami, in caso di prelievo in forma privata). In caso di esami particolari o nel caso in cui non sia prevista l’esenzione per gli esami richiesti, i volontari richiedono chiarimenti al laboratorio e informano i richiedenti entro il giorno precedente il prelievo, comunicando anche l'importo del servizio.

Quando i prelievi

I prelievi vengono effettuati ogni martedì, indicativamente tra le 7,00 e le 9,00 (i tempi variano a seconda del numero di persone richiedenti). I volontari consegnano i campioni ai laboratori di analisi cliniche  del Centro Biomedico Bergamasco e della Casa di Cura Beato Palazzolo di Bergamo, entrambi convenzionati con il Sistema Sanitario Regionale.  La Casa di Cura Beato Palazzolo è il punto di riferimento per chi è seguito nel trattamento TAO,  Trattamento Anticoagulante Orale.

I referti

I referti elaborati dal Centro Biomedico Bergamasco, come anche le fatture relative a eventuali ticket corrisposti, sono recapitati direttamente a casa o via e-mail; quelli relativi al TAO (Casa di Cura Beato Palazzolo) sono invece comunicati telefonicamente dal laboratorio al paziente in giornata.